lunedì 16 novembre 2009

La via Italiana al Jazz, The Italian way to the Jazz




Un pò di tempo fa Enrico Rava ha dichiarato che, pur essendoci tantissimi musicisti di talento, non esiste, tranne rarissime eccezioni, una "via italiana al jazz"...
C'è sicuramente del vero in questa provocazione.
Fra le eccezioni io ci metterei il contrabbasso che adoro in Italia, PAOLINO DALLA PORTA, che, non a caso, collabora spesso con PAOLO FRESU e GIANLUCA PETRELLA ( altre due belle eccezioni! ).
Questa esibizione in duo con il talentuoso chitarrista BEBO FERRA, mi emoziona e presenta un jazz, se non italiano, decisamente vicino alla nostra tradizione musicale, al nostro Mare!   ;)


Last year or so I heard the italian trumpeter Enrico Rava affirming that even if there are various talented musicians, we don't find, except a few, an "Italian way to the jazz music" !
It's partly true what Rava said in his provocation!
Between the exceptions I'll surely include the bass player I adore in Italy, PAOLINO DALLA PORTA who, and it's not a coincidence, often plays with the trumpeter PAOLO FRESU and the trombonist GIANLUCA PETRELLA (other two beautiful exceptions! ).
This performance, that really gets me so emotional, in duo with the talented guitarist BEBO FERRA, in my opinion, shows a jazz, if not just italian, mediterranean jazz definitely! ;)

12 commenti:

alessandra ingrid ha detto...

Fantastico !!!!! Che chitarrista !!!

bacionotte

Kind of Babs ha detto...

@ alessandra ingrid:
è la serenata di mezzanotte e dintorni per le brave bimbe come te! :))
sogni d'oro e grazie le tue visite sono sempre un plaisir!

modesty ha detto...

ok babs. sei troppo bene informata.
dichiara le tue fonti!

bellissimo!

love mod

p.s. qui c'è una nebbia che non si vede.

alessandra ingrid ha detto...

Baaabs, io pensavo tu facessi riferimento a lui ...che non conoscevo ,ma che ho subito rintracciato e che mi è piaciuto tantissimo!Quanta passionalità trasmette!

http://www.youtube.com/watch?v=k3IAMmCh2bs&feature=related

Le plaisir est pour moi!
Un gros bisou

adamus ha detto...

Ciao la prima parte non sono riuscito ad apprezzarla bene..forse per mancanza di orecchio Jazzistico..la seconda parte è stupenda..la chitarra diventa calda e spagnoleggiante ricordandomi vecchi studi di chitarra del sottoscritto.. bei tempi! Pensa il paradosso..studiavo chitarra classica e impazzivo per la musica rock. Ciao..buona giornata.

Roberto ha detto...

Eh si, l'album che contiene questo brano l'ho consumato dagli ascolti.....

Kind of Babs ha detto...

@ modesty : Le mie fonti?? Sono continuamente alla ricerca di novità..siti, interviste, biografie..studio puff puff pant pant!!
;))
Felice che ti abbia preso Mod!
A presto ciao!!
Ah..qui pure nebbia ma..ci si vede!!

Kind of Babs ha detto...

@ Alessandra Ingrid:
Grazie per il link..Franco Cerri è una leggenda della chitarra jazz italica!

Kind of Babs ha detto...

@ Adamus : Vabbè normale direi visto che la chitarra arriva di più anche a chi non mastica jazz a tutte le ore del giorno ( e della notte pure!! ).
Apprezzabile comunque l'impegno.. :))
In effetti in questo pezzo il contrabbasso è suonato ad un livello "alto" ma tu insisti eh??!!
Un abbraccio Adamus e buona settimana!

Kind of Babs ha detto...

@ Roberto :
E della Bagatella Mediterranea? Ne vogliamo parlare?? Grazie a Paolino di esistere!! :))
Buona giornata Roberto!

BIANCA ha detto...

Ciao
Ho un “regalo” per TE!
Quando puoi, passa dal mio blog ……
C’è una cosa per te!
Bianca

(http://centoxcentocreativa.blogspot.com/)

Kind of Babs ha detto...

@ Bianca:
Sto arrivandooooo!!!!!
Ciao carissima!!!